Danze in Cerchio

Le danze in cerchio sono ispirate alla natura, alla ritualità, alla meditazione e sono un invito a vivere lo spirito originario della danza collegato a tutti gli aspetti della nostra vita. la danza “in cerchio” ci apre alla nostra intuizione con i suoi simboli espressi in “forme movimento” e “gestualità”. Danzando in gruppo sviluppiamo valori di accoglienza, rispetto, condivisione, amore.

 

Con  Natalia Scordo

Laboratorio di narrazione autobiografica

La scrittura è uno strumento che aiuta ad esprimere la propria creatività navigando, in piena libertà espressiva, attraverso immagini, ricordi ed emozioni.

Facendo emergere il proprio mondo interiore più profondo si potrà sviluppare la capacità di allargare  gli orizzonti uscendo da schemi  mentali che ci impediscono di superare gli ostacoli interni e di esprimerci creativamente nel mondo delle relazioni e nelle attività professionali.

Con Gabriella Mori

Laboratorio: Il sogno si rappresenta

“Un sogno non elaborato è come una lettera che non è stata letta”

I sogni sono i nostri consiglieri più preziosi mostrandoci i desideri più nascosti, le emozioni rimosse e i nodi irrisolti.

Nei nostri incontri proponiamo ai partecipanti di “leggere” insieme i nostri sogni che verranno successivamente messi in scena dal gruppo mentre la regia sarà affidata a chi ha scelto di condividere con gli altri il proprio sogno.

Con Aldo Rapex

Il Teatro dei "Miti"

Mettiamo in scena gli dei dell’Olimpo per incontrare i nostri archetipi

Nei nostri incontri prenderemo in esame gli aspetti più significativi delle principali divinità dell’antica Grecia.

Successivamente vedremo che nel mettere in scena i miti che li rappresentano, entreremo in contatto con alcuni aspetti della nostra personalità che non sapevamo di possedere.

Con Aldo Rapex  - Gabriella Mori

Teatro-Fiaba: dalla Simbologia alla Creatività

Le fiabe parlano direttamente  al nostro cuore e al nostro inconscio, ci aiutano  a comprendere i moti della nostra anima e a farci vedere che in qualsiasi situazione esistenziale problematica è possibile trovare una soluzione soddisfacente. Il processo di risoluzione  delle fiabe che “metteremo in scena” nasce dalla stimolazione dell’intuizione producendo  effetti positivi sulla vita relazionale. Se consideriamo l’intera fiaba come una rappresentazione completa, in termini figurativi e simbolici, delle dinamiche interiori, possiamo vedere quali siano gli elementi costituenti, le relazioni di alleanza ed opposizione, le forze interne o esterne su cui contare e gli ostacoli da superare, i processi da compiere e i pericoli da evitare. La fiaba serve a favorire lo sviluppo della consapevolezza e della creatività, a facilitare la soluzione dei problemi e a migliorare la nostre funzione immaginativa.

Con Aldo Rapex – Gabriella Mori

Informazioni aggiuntive